Webinar GISA: Infezioni Fungine Invasive una realtà emergente

Immagine evento

Razionale

Le infezioni fungine invasive sono una realtà infettiva sempre più frequente.
La sopravvivenza di pazienti in area critica, grazie alle terapie mediche innovative e all'assistenza sanitaria, è oggi notevolmente aumentata.

Tuttavia, questi soggetti possono diventare più suscettibili alle infezioni in particolare fungine.

Le infezioni da candida e l’aspergillosi sono tra le infezioni fungine più frequenti, tuttavia eventi come l'acidosi diabetica e l'iperglicemia, la neutropenia, le terapie con steroidi e con farmaci immunosoppressivi per trapianto d'organo solido o di midollo osseo, predispongono anche ad infezioni fungine più rare, come la mucormicosi invasiva.
La mortalità di queste forme è spesso elevatissima, anche a causa delle difficoltà diagnostiche e delle limitate opzioni terapeutiche.

Tuttavia, l'utilizzo razionale e tempestivo di nuovi o vecchi farmaci può aumentare le possibilità di intervento a disposizione del medico.

Inoltre, oggi le superinfezioni fungine rappresentano un evento importante nel decorso del paziente COVID-19 ospedalizzato, sia in degenza ordinaria che in terapia intensiva.

L’aspergillosi polmonare  associata a COVID-19 (CAPA) è una specifica entità di difficile diagnosi ed associata ad elevato rischio di mortalità.
I tassi di incidenza di CAPA riportati a oggi sono ampiamente variabili e sono compresi tra il 4%
e il 35% in pazienti critici sottoposti a ventilazione meccanica.
I tassi di mortalità associati a CAPA sono di grande impatto: infatti, sono riportati come costantemente superiori al 40% negli studi di coorte.

Tuttavia, si segnalano tassi di mortalità significativamente più elevati nei soggetti COVID-19 con infezioni fungine non sottoposti a terapia antifungina (90% di mortalità); la mortalità invece si attesta intorno al 38,5% nei soggetti COVID-19 con infezioni fungine che ricevono adeguata terapia antifungina. 

La diagnosi precoce e il trattamento precoce delle infezioni fungine invasive rappresentano aspetti cruciali nel percorso gestionale terapeutico dei pazienti a rischio di infezioni fungine invasive in generale e in  particolare nel contesto del COVID-19.

Sempre più si verificano fenomeni di resistenza agli azoli e alle echinocandine e un altro fenomeno crescente è quello delle drug-drug interactions degli azoli con le target therapies in oncologia.

Questo webinar in modalità interattiva affronterà quindi le problematiche scientifiche più rilevanti legate alle Infezioni fungine Invasive nel paziente critico e nel paziente con COVID-19 con un panel di esperti di Stewardship antifungina per migliorare diagnosi e trattamento di tali gravi infezioni.

Obiettivo Formativo

32 - Linee guida - protocolli - procedure

Responsabile Scientifico

Professor Francesco Menichetti
Professore Ordinario di Malattie Infettive
Università degli Studi di Pisa
Direttore U.O. Malattie Infettive, AOUP, Pisa

Faculty

MARCO FALCONE
Professore Associato di Malattie Infettive, 
Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Università degli Studi di Pisa

FRANCESCO MENICHETTI
Professore Ordinario di Malattie Infettive, Università degli Studi di Pisa

ANDREA NOVELLI
Professore Associato di Farmacologia, Università degli Studi di Firenze

CARLO TASCINI
Professore di Malattie Infettive, Università degli Studi di Udine.
Direttore Clinica di Malattie Infettive, Azienda Sanitaria Universitaria Friuli Centrale, Udine

GIUSY TISEO
Assegnista di Ricerca in Malattie Infettive, Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana, Pisa

Requisiti di Sistema

Per la fruizione e l'accesso al corso ECM saranno necessari computer (Windows o Mac) oppure smartphone/tablet (iOS/Android),

Browser di navigazione:

  • Google Chrome (consigliato)
  • Microsoft Edge (nuova versione basata su Chromium) (consigliato)
  • Firefox
  • Opera
  • Safari
  • Browser mobile: Apple Safari (iOS), Google Chrome (Android)

I seguenti browser non sono supportati:

  • Microsoft Internet Explorer
  • Microsoft Edge (versione precedente non basata su Chromium)

Attività obbligatorie

È necessario seguire il 90% dell'attività formativa.
Al termine del Congresso, verranno resi disponibili i questionari di valutazione e di gradimento.
Il discente avrà 72 ore di tempo per compilare i questionari entrambi indispensabili per l'ottenimento dei crediti ECM.
Questionario di valutazione (obbligatoriamente a risposta multipla e doppia randomizzazione).

La normativa ministeriale in vigore dal 23/06/2014 prevede che:

  • numero massimo di tentativi a diposizione: 5
  • soglia di superamento: 75% delle risposte corrette

Cliccando sul bottone ISCRIVITI, se l’utente non ha effettuato login viene rimandato alla relativa pagina all’interno della quale deve obbligatoriamente inserire le credenziali di accesso per potersi iscrivere all’evento,

Se già effettuato login, verrà visualizzata apposita pagina riepilogativa del corso,

  • Data: 23 giugno 2021
  • Orario: 14:30 - 16:38
  • Crediti ECM: 4,5 crediti
  • IscrizioneEvento: gratuito
  • Partecipanti: 150
  • Tipologia: FAD
  • ID ECM: 265-321256
  • Provider ECM: 265
  • Ore formative: 3

Vuoi partecipare a questo evento?

Solo gli utenti registrati al sito possono partecipare.

Accedi Registrati
image
Con il contributo educazionale non condizionante di: